Tossicità epatica dell'uso di steroidi anabolizzanti

未分类 2个月前 admin
675 0

Tossicità epatica dell'uso di steroidi anabolizzanti

Nella fattispecie, i corticosteroidi inibiscono quei processi cellulari che portano alla sintesi di sostanze proinfiammatorie e immunostimolanti e viceversa attivano quei processi cellulari che portano alla sintesi di sostanze antinfiammatorie e immunosoppressive. Per questo motivo, sono spesso indicati anche come “antinfiammatori steroidei” – e in quanto tali distinti nella classificazione degli antinfiammatori dai Fans (farmaci antinfiammatori non steroidei). Possono essere presenti problemi associati alla somministrazione a lungo termine del prednisolone, e si riferiscono alla soppressione della normale funzionalità surrenale, alla malattia di Cushing iatrogena e alla crisi metabolica dovuta ad una brusca sospensione del farmaco. Si dovrebbe evitare o limitare l’utilizzo dei corticosteroidi negli esemplari giovani, sia a causa della soppressione immunitaria che per il rischio di ulcere gastrointestinali, in questi individui. Prednisolone viene usato in medicina veterinaria, sia per piccoli che per grandi animali, e può essere somministrato per iniezione, per via orale, oftalmica o topica; in quest’ultimi possono essere inclusi altri principi attivi come antibiotici, antimicotici o acaricidi.

  • La conoscenza dei presunti benefici ed effetti avversi si basa esclusivamente sui dettami dei preparatori atletici o provengono da articoli a carattere divulgativo avvalorati da improbabili fonti scientifiche.
  • È fondamentale valutare attentamente i rischi associati all’uso di steroidi anabolizzanti e fare affidamento su metodi sicuri ed etici per migliorare le prestazioni atletiche.
  • Può inoltre comparire alopecia (caduta dei capelli), acne severa estesa su tutto il corpo (in alcuni casi fulminante), tono grave della voce, aggressività sociale e sessuale con connotati anche violenti.
  • Il testosterone è disponibile in preparazioni farmaceutiche con caratteristiche diverse tra loro.

Alcuni SARM sono disponibili sul mercato nero e vengono utilizzati a scopo ricreativo. Poiché la sicurezza di questi agenti è sconosciuta, l’uso di SARM può provocare effetti avversi inaspettati e molto gravi come l’aumento del rischio di infarto del miocardio, ictus e danni al fegato [68] . Il testosterone può essere impiegato illegalmente in ambito sportivo - soprattutto nel bodybuilding e negli sport di potenza - per aumentare la massa muscolare la forza e l’energia (si parla di steroidi anabolizzanti).

Io sono salute - Quando la letteratura incontra la medicina

I fattori che concorrono nello sviluppo della patologia, sono la suscettibilità genetica, e l’esposoma, termine con cui si individuano le varie caratteristiche dell’ambiente a cui i malati sono continuamente esposti e le loro abitudini alimentari e di vita. A tale livello si possono osservare ulcere di vario numero e dimensioni, spesso superficiali che non interessano in profondità la parete, come diversamente accade nella Malattia di Crohn. Il coinvolgimento del retto https://metenolonapillole.com/product/clenbuterolo-hilma-biocare/ è una caratteristica peculiare della malattia che infatti viene anche chiamata RettoColite Ulcerosa (RCU). Anche se, a oggi, non esistono terapie definitive che eliminino completamente la patologia, sono tuttavia disponibili numerosi trattamenti che - nella maggior parte dei casi - riducono l’incidenza e la severità degli attacchi della sclerosi multipla. Piacentini G, Baraldi E. Cosa cambia nella gestione del bambino con wheezing e asma in età prescolare?

  • I convenzionali farmaci antireumatici di sintesi DMARD sono differenziati da quelli sintetici con target specifico (es. inibitori delle Janus chinasi) e da quelli biologici, che esulano dagli obiettivi di questa LG.
  • La EPO è una glicoproteina prodotta dal rene che agisce stimolando la proliferazione e la maturazione di globuli rossi.
  • L'emivita plasmatica non è significativa da un punto di vista terapeutico nella valutazione dei corticosteroidi sistemici, ma il prednisolone e prednisone sono corticosteroidi intermedi con una emivita biologica di ore.
  • Gli steroidi anabolizzanti, in particolare, sono noti per promuovere la crescita muscolare e aumentare la produzione di globuli rossi.
  • Poiché la qualità di vita del paziente è correlata alla severità della malattia, è essenziale instaurare quanto prima un trattamento più appropriato.
  • Per via endovenosa, l’idrocortisone ha un ruolo fondamentale nella terapia acuta di gravi reazioni e shock di origine allergica.

Nandrolone (19-nortestosterone; 18 ,Figura 4) è disponibile come esteri decanoato e fenilpropionato, ma questi non sono attivi per via orale e devono essere somministrati tramite iniezione sottocutanea o intramuscolare. Sono utilizzati nel trattamento di anemia, ustioni gravi, sindrome da deperimento in pazienti affetti da AIDS [ 41 ], osteoporosi [ 42 ] o cancro al seno [ 39 , 43 ]. Noretandrolone ( 20 ,Figura 4) ha proprietà simili ed è anche usato per trattare l’atrofia muscolare [ 52 ], gravi ustioni [ 53 ] e l’anemia aplastica [ 54 ]. Il suo uso medicinale è stato in gran parte interrotto, sebbene sia ancora utilizzato in alcuni paesi [ 53 ]. Trenbolone ( 21 ,Figura 4) è stato commercializzato come una varietà di esteri, molti dei quali non sono più utilizzati nella pratica veterinaria o medica. Il trenbolone acetato è ancora utilizzato negli animali per stimolare la crescita muscolare e l’appetito [ 55].

Malattie dell’Apparato Digerente: Caratteristiche ed Informazioni

Gli effetti collaterali più comuni sono l’epatotossicità e l’ipertrofia cardiaca [61 ]. Tetraidrogestrinone (THG; 27,Figura 6) è un agente attivo per via orale, noto anche come “The Clear”. Il THG è un analogo sintetico distintivo con un residuo C 18 metilato e un sistema di tre doppi legami simile al trenbolone. A differenza della maggior parte degli altri steroidi anabolizzanti, il THG si lega ai recettori dei glucocorticoidi, il che può causare gravi complicazioni dovute alla perdita di peso. Un altro effetto collaterale non osservato con la maggior parte degli altri steroidi è la sua potenziale attività immunosoppressiva [ 62 ]. È stato studiato come agente da utilizzare nel trattamento della perdita di peso e della bassa statura, ma le preoccupazioni sulla sua tossicità ne hanno impedito la commercializzazione come composto farmaceutico [ 63 ].

  • Caro Dottore, Le scrivo per avere qualche opinione in merito all'utilizzo di farmaci antidepressivi (sereupin-paroxetina).
  • Sono consigliabili regolari controlli per i principali disturbi (diabete, pressione alta e glaucoma) se esiste la necessità di assumere il farmaco per lungo tempo.
  • Tra tutti i problemi di salute segnalati, nessuno ha portato al ricovero in ospedale, ad eccezione di una grave infezione della pelle nel sito di iniezione.
  • Le informazioni relative alla salute pubblicate in questo sito sono solo a titolo educativo.

Altre sostanze sono inizialmente utilizzate per uno scopo piacevole senza essere identificate di per sé come "il fine", ma per la loro azione sul cervello inducono ugualmente dipendenza. Gli effetti sono spesso bifasici, cioè l'effetto durante l'uso è seguito dall'effetto opposto alla sospensione dell'uso. Nell’ultima categoria rientrano anche i casi in cui i comportamenti aggressivi, in realtà antisociali, divengono però connotato positivo all'interno del proprio gruppo (es. banda, ambienti giovanili studenteschi). Si tratta di un fenomeno abbastanza diffuso in diversi territori tra le fasce adolescenziali e i giovani adulti. Qualsiasi sia la via di somministrazione è importante ricordare che il cortisone deve essere gradualmente scalato e non sospeso in maniera improvvisa. La valutazione ambulatoriale nelle 24 ore è possibile ottenere una diagnosi più accurata.

Si tratta di un aumento dell’aggressività, dell’eccitabilità, dell’insonnia, nonché della comparsa di ansia patologica, paranoia e persino allucinazioni [5]. In Occidente, alcuni psichiatri e psicologi hanno già ampiamente usato il termine “rabbia steroidea” perché le manifestazioni di questo effetto collaterale stanno diventando sempre più frequenti e fisse [1]. Gli steroidi anabolizzanti, aumentando la sintesi proteica nel corpo, aumentano lo spessore degli elementi miofibrillare (actina e miosina).

Informazioni

L’obiettivo è quello di rendere più consapevole l’utente su cosa siano realmente gli steroidi e sugli effetti che hanno sul nostro corpo. (Vedere anche Uso e abuso di sostanze stupefacenti Panoramica dei disturbi correlati a sostanze I farmaci e altre sostanze sono parte integrante della vita quotidiana di molte persone, sia che si tratti dell’uso per scopi medici legittimi sia per consuetudine (per esempio la caffeina)... Nei programmi di intervento sulla dipendenza da steroidi, l'aumentata conoscenza degli effetti negativi non modifica il rischio di ricaduta, come in ogni forma di tossicodipendenza. L'uso medico, che prevede dosi contenute e può semplicemente compensare condizioni di carenza, non si associa a rischio significativo di abuso.

T e composti correlati agiscono principalmente come androgeni, promuovendo lo sviluppo e il mantenimento delle caratteristiche sessuali maschili come la maturazione degli organi sessuali, l’approfondimento della voce e la crescita dei peli del viso e del corpo. Hanno anche un’attività anabolica che favorisce l’immagazzinamento di proteine e stimola la crescita di ossa e muscoli, e queste funzioni sono particolarmente importanti dal punto di vista medicinale [1]. In effetti, sono stati compiuti enormi sforzi per sviluppare agenti con una maggiore attività anabolica come i modulatori selettivi dei recettori degli androgeni (SARM) scoperti di recente. Tuttavia, non esiste ancora una singola molecola anabolica da cui l’attività androgenica sia stata completamente eliminata. T e altri AAS trovano ancora il loro uso nel trattamento di un’ampia gamma di malattie umane, tra cui l’ipogonadismo, l’impotenza sessuale maschile e alcuni tipi di cancro al seno nelle donne.

Il colesterolo svolge il ruolo di un intermedio chiave nella sintesi di altri steroidi coinvolti in una varietà di processi biochimici e fisiologici. Partecipa alla costruzione dello “scheletro cellulare”, membrane cellulari, fornisce la loro permeabilità selettiva, fa parte del midollo osseo, dello sperma e della bile, protegge le articolazioni dall’aterosclerosi, partecipa alla sintesi di lipidi e acidi grassi [4]. Questo fenomeno scompare lentamente alla conclusione del trattamento ed è di solito legato solo al trattamento a lungo termine. La variabilità inter-umana è molto elevata e il recupero della spermatogenesi dipende probabilmente dalla dose di anabolizzanti e dalla durata del ciclo. La ginecomastia è stata osservata in 18 pazienti e trattata con tamoxifene in 8 casi.

版权声明:admin 发表于 2024-02-13 18:37:16。
转载请注明:Tossicità epatica dell'uso di steroidi anabolizzanti | ChatGPT导航站